Una storia da raccontare

15 settembre 2011

Una storia da raccontare , verrà presentato il 15 settembre a Pordenonelegge, ed ha come committente l’Associazione Casa del Popolo di Torre di Pordenone, che proprio quest’anno festeggia il centenario dell’edificio.

Il secondo volume edito dal nostro Consorzio è un’originale lavoro di storiografia a fumetti, creato dai disegnatori Paolo Cossi e Davide Pascutti che illustra in 70 agili e splendide tavole i punti salienti della storia della Casa del Popolo di Torre, Pordenone, dalla fondazione al ruolo centrale nell’organizzazione della resistenza armata alle camicie nere, alle lotte dei tessili nel dopoguerra.

Il Consorzio ne ha curato l’intera realizzazione, dalla scelta del formato alla distribuzione, in stretta collaborazione con la festeggiata Associazione Casa del Popolo

_


Casa del Popolo


Imprese pubbliche e autogestite in Friuli Venezia Giulia

3 agosto 2011

scarica "Imprese pubbliche & autogestite"
scarica "Affidamenti alle coopsoc"

Leggi in rete, qua sotto:

Una ricerca di Gianluigi Bettoli, presidente di Legacoopsociali del Friuli Venezia Giulia
Imprese e cooperative sociali in Italia. Impresa sociale: prospettiva o deriva? Cooperative e/o imprese sociali? Una riflessione sulla autogestione cooperativa sulla base dell’esperienza del Friuli Venezia Giulia.


Scarica il libro


Hand al Workshop Nazionale sull’impresa sociale

9 settembre 2009

VII Workshop nazionale sull’impresa sociale
I percorsi dell’innovazione

Venerdì 11 settembre a l Palazzo dei Congressi, in Riva del Garda (TN) il nostro Consozio presenterà il Workshop: Le performance dell’inclusione: nuovi mercati, professionalità e reti di servizi per l’inserimento lavorativo _La filiera della comunicazione come strumento innovativo per l’inserimento di persone svantaggiate

L’innovazione è il tema guida della VII edizione del Workshop nazionale di Iris Network.
L’obiettivo è di riconoscere e mettere a confronto le molteplici esperienze di imprenditorialità sociale che hanno avviato concrete azioni di cambiamento non fini a se stesse o legate a vantaggi contingenti, ma riconducibili ai più generali obiettivi di mutamento sociale che sono all’origine della loro mission. L’innovazione è dunque un fattore strategico che risponde a una sfida cruciale per le imprese sociali: legittimarsi come nuova forma istituzionale della comunità attraverso il rafforzamento e la qualificazione della gestione interna in un rapporto di interazione sempre più aperto alle sollecitazioni e alle opportunità provenienti dal contesto socioeconomico e politico.


Iris Network


Rassegna stampa

29 aprile 2009

La presentazione di HAND a Trieste è andata in onda su TV locali ed ha avuto anche la copertura del TGRegione. Il Piccolo e il Sole 24 ore Nord Est hanno pubblicato degli articoli che alleghiamo qui sotto.

PDF - 582 Kb
Il Piccolo
PDF - 51.2 Kb
Il Sole 24 Ore Nord Est


Hand si presenta a Trieste

24 aprile 2009

Lunedì 27 aprile alle ore 10.30 presso la sala del Consiglio Provinciale di Trieste Hand si presenta.
Intervengono: RENZO MARINIG Presidente regionale Legacoop, MARINA GUGLIELMI Assessore provinciale alle politiche sociali, volontariato sociale, politiche dei disabili, politiche giovanili e cooperazione sociale, CARLO GRILLI Assessore comunale alla promozione e protezione sociale, DARIO PARISINI Presidente regionale Federsolidarietà, ENIER MORO Presidente Consorzio Hand



Una tesi di Laurea sul nostro consorzio

17 aprile 2009

il giorno 13 marzo 2009 all’Università Tor Vergata di Roma la sig.ra Michela Rosso si è laureata in:

ECONOMIA E MANAGEMENT - GESTIONE DELL’INNOVAZIONE

discutendo una tesi in "Economia delle Aziende Non Profit" intitolata
"CREAZIONE E SVILUPPO DI RETI TRA LE IMPRESE SOCIALI"

Nella tesi di laurea della neodottoressa si è portato l’esempio del CONSORZIO HAND cui è stato dedicato un intero capitolo di oltre 20 pagine e delle schede descrittive di tutte le 12 cooperative aderenti.

Ieri sera la sig.ra Michela è salita in San Daniele per consegnare al Consorzio una copia della Tesi.



Inaugurazione del Centro di salute Mentale di Gemona. Complimenti al Consorzio Hand

11 aprile 2009

Il 9 aprile 2009 è stato inaugurato il CSM di Gemona del Friuli: l’organizzazione dell’evento, curata dal nostro Consorzio con efficienza e professionalità ha dimostrato che la Cooperazione Sociae di tipo B sa davvero essere innovativa e di qualità.

La partecipazione all’evento del Presidente Tondo, dell’Assessore Kosic e di altre personalità. l’attenzione prestata da molti al nostro rollup, le richieste di informazioni e contatti che abbiamo ricevuto si aggiungono al messaggio di ringraziamento delll’ASS3 che di seguito pubblichiamo:

Ringrazio Lei e tutto il suo staff per la perfetta organizzazione e la preziosa collaborazione. Grazie infinite Buona Pasqua a tutti voi

Milva Rossi



Presentazione pubblica del Consorzio Hand

17 febbraio 2009

Vi aspettiamo numerosi venerdì 20 febbraio 2009 alle 10.30 presso la Sala Consigliare della Provincia di Udine in piazza Patriarcato.

Intervengono:
ADRIANO PIUZZI Assessore alla Cooperazione Sociale e alle Politiche Sociali della Provincia di Udine
VINCENZO MARTINES Vicesindaco del Comune di Udine
ENIER MORO Presidente del Consorzio HAND
RENZO MARINIG Presidente Legacoop Friuli Venezia Giulia
DARIO PERISINI presidente Federsolidarietà Confcooperative

Segue Buffet



Ce ne sono 200 di tipo B

15 gennaio 2009

UDINE. Le oltre 200 cooperative sociali di tipo “B” (cioè finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate) che operano in Friuli Venezia Giulia, delle quali 81 in provincia di Udine, 58 a Trieste, 37 a Pordenone e 33 a Gorizia danno occupazione a quasi novemila addetti rappresentando un punto di crescita importante per l’intero settore della cooperazione. Dal 2003 al 2007 infatti l’incidenza della cooperazione sociale all’interno del mondo cooperativo è aumentato di quasi cinque punti percentuali passando dal 10,49% al 14,98% dell’ultima rilevazione disponibile. Un dato che evidenzia la costante crescita delle cooperative sociali, speculare alla riduzione (in numeri assoluti) delle cooperative negli altri settori. Se infatti nello stesso arco di tempo la cooperazione ha visto passare da 1.583 a 1.422 il numero delle aziende attive, anche per effetto di accorpamenti e fusioni, le cooperative sociali sono passate da 166 a 210, con 20 nuove iscrizioni nell’ultimo anno. È in questo panorama che si situa dunque la realtà del Consorzio Hand, che vuole dare maggiori possibilità di sviluppo ad un settore particolare che, tra cooperative di tipo B e miste dà lavoro a oltre 2.400 svantaggiati. Gli ultimi dati rilevati danno un valore complessivo della produzione di questo settore che supera i cento milioni di euro. Nell’ultimo quinquennio la crescita del valore della produzione ha sempre viaggiato al disopra delle due cifre. Fra le curiosità da ricordare è che la cooperazione sociale, oltre ai tradizionali settori di servizi per l’ecologia e i servizi per la grafica e la stampa, occupa anche i settori della ristorazione. La Coop La Cjalderie da poche settimane ha, per esempio, riaperto il Cantinon, uno degli storici e più rinomati ristoranti di San Daniele. (a.m.)



Un consorzio Fvg di coop sociali

14 gennaio 2009

UDINE. Eccellenza fa rima con differenza. E lo dimostrano le 11 cooperative sociali del Friuli Venezia Giulia che si sono unite dando vita al Consorzio Hand – Consorzio di Cooperazione sociale. « L’obiettivo – spiega Pietro Valent, vicepresidente del Consorzio – è quello di offrire al mercato servizi di eccellenza nel campo della comunicazione integrata muovendoci fra il privato e il pubblico con una particolare attenzione al secondo ». Nato nell’ambito delle cooperative sociali (vedi articolo a lato) il Consorzio Hand si caratterizza per i settori nei quali operano le aziende che lo formano. « L’immagine della cooperazione sociale – continua Valent – è solitamente legata a servizi come lo sfalcio dell’erba o similari. Noi invece, per esempio e fra l’altro, siamo riusciti a realizzare una filiera completa nel campo dell’editoria e della grafica ». Fra le undici aziende che lo compongono infatti c’è chi fa servizi per la grafica, tipografie, legatorie : « Non abbiamo ancora una televisione – conclude Valent –, ma per il resto copriamo tutti i settori della comunicazione di massa ». Oltre 40 milioni di fatturato, 1.750 addetti impiegati e in prevalenza donne (74,86%), con un importante sviluppo di inserimenti lavorativi, borse di lavoro e corsi di formazione rivolti a persone diversamente abili che collaborano con i servizi sociali di tutto il territorio regionale. « Questo consorzio, che sarà presentato ufficialmente in febbraio, nasce da una sfida – ricorda Lorenzo Cargnelutti, che per Legacoop Fvg ha supportato lo sviluppo di Hand - : dimostrare al mercato che le coop sociali possono confrontarsi alla pari con i competitors ». Non a caso fra gli addetti il numero dei tecnici, con laurea o alta specializzazione nelle coop che formano il consorzio, è significativo, a dimostrazione che gli strumenti e la preparazione per affrontare le sfide di mercato ci sono eccome. Le ragioni del consorzio stanno anche nella necessità di creare una massa critica adeguata a scalare i grandi appalti regionali : « Le normative regionali e nazionali – ricorda ancora Pietro Valent - in effetti, hanno un occhio di riguardo per la cooperazione sociale. L’ostacolo maggiore di solito sono i numeri dell’azienda : consorziandoci potremo agevolmente gareggiare per l’assegnazione degli appalti regionali ». Come anticipato Hand guarda in particolare al rapporto con il pubblico per il consolidamento della propria posizione di mercato : « Gli enti pubblici e i privati, potranno usufruire di servizi di qualità uniti alla promozione dell’inclusione sociale – continua Cargnelutti – coniugando la realizzazione di servizi con la facilitazione costituita dalle procedure di affidamento riservato alle coop sociali ». Queste le coop che hanno formato il consorzio : Guarnerio, Legotecnica, La Piazzetta, Friuldata, Claps Soc Coop, Rosso Grafica Stampa, Itaca, La Collina, Accounting Service, La cjalderie, Duemila uno, Hattiva. Alla presidenza di Hand siederà Moro Enier, mentre accanto al vice Valent, ci saranno i consiglieri Carlo Mayer della Claps, Fabio Inzerillo (La Collina) e Paolo Sacco (Guarnerio).
Alessandro Montello



HAND è un progetto integrato che offre ai propri clienti un ricco pacchetto di servizi: dalle attività culturali alla legatoria industriale ed artigianale, dai servizi amministrativi all’archivistica, dalla gestione di sportelli front-office al settore informatico, senza dimenticare la gestione di uffici stampa e di stazioni radiofoniche, mailing, telemarketing, realizzazioni pubblicitarie, organizzazione congressi, o ancora editoria web e pubblicazioni.
Riunisce Cooperative sociali e di produzione-lavoro, attive nei vari segmenti di un’unica attività: quella di promozione della comunicazione e della cultura.
La maggioranza sono Cooperative Sociali, finalizzate a promuovere l’inserimento lavorativo qualificato di persone con problematiche di disabilità e svantaggio.

Enti Pubblici e Privati possono usufruire di servizi di qualità, uniti alla promozione dell’inclusione sociale. Last, but not least, gli Enti Pubblici possono coniugare la realizzazione dei servizi con la facilitazione costituita dalle procedure di affidamento riservato alle Cooperative Sociali dalla legge 381/1991 e dalla legge regionale 20/2006, mentre gli Enti Pubblici e Privati possono inoltre utilizzare le Cooperative Sociali per gli interventi di formazione ed inserimento lavorativo previsti dalla legge 68/1999 e successive modificazioni.

Cooperative in Consorzio

SOC. COOP. SOCIALE
Via dei Brazzà, 35 - Plaino
33010 Pagnacco (UD)
Tel +39 0432 541129 Fax 0432 405189
accounting_service@libero.it

CLAPS SOC. COOP.
Vicolo S. Francesco, 1 33170 Pordenone
Tel +39 0434 26882 Fax +39 0434 522675
www.claps.it
coop_claps@claps.it

LA CJALDERIE SOC. COOP.
SOC. IMP. SOC. ONLUS
Via C. Battisti, 2 - 33038 San Daniele del Friuli (UD)
Tel e Fax +39 0432 955186
www.alcantinon.it
info@alcantinon.it

LA COLLINA SOC. COOP.
Via P. Querini, 6 34100 Trieste
Tel +39 040 8223201 FAX +39 040 816541
www.lacollina.org
inzerillofabio@lacollina.org

FRIULDATA
Via Palmanova, 44 33050 Gonars (UD)
Tel +39 0432 929532 Fax +39 0432 3331197
www.friuldata.com
sergio.raimondo@portalis.it

DUEMILAUNO AGENZIA SOCIALE
SOC. COOP. SOCIALE
Via Colombara di Vignano, 3
34015 Muggia (TS)
Tel +39 040 232331
Fax +39 040 232444
www.2001agsoc.it
segreteria@2001agsoc.it

GUARNERIO SOC. COOP.
Via della Rosta, 46 33100 Udine
Tel +39 0432 519403 Fax +39 0432 1790263
www.guarnerio.coop
info@guarnerio.coop

SOC. COOP. SOCIALE ONLUS
Via Aquileia, 15/1
33010 Colugna di Tavagnacco (UD)
Tel +39 0432 470373 Fax +39 0432 470503
www.hattiva.org
assemblaggio@hattiva.org

COOP. SOC. ONLUS
Vicolo R. Selvatico, 16 33170 Pordenone
Tel +39 0434 366064 Fax +39 0434 253266
www.itaca.coopsoc.it
f.dellapietra@itaca.coopsoc.it

LA PIAZZETTA SOC. COOP. SOCIALE
Via de Pastrovich, 1 34100 Trieste
Tel +39 040 54659 Fax +39 040 575051
www.radiofragola.com
amministrazione@radiofragola.com

SOC. COOP. SOCIALE ONLUS
Via D’Antoni, 26
33030 Colloredo di Pasian Di Prato (UD)
Tel +39 0432 652113 Fax +39 0432 652115
legotecnica@tin.it

ROSSO SOC. COOP.
Via Osoppo, 137
33013 Gemona del Friuli (UD)
Tel +39 0432 981031 Fax +39 0432 891647
www.rossografica.it
rosso@rossografica.it

Queste sono le attività principali delle nostre cooperative.
Scrivete per avere informazioni dettagliate o preventivi particolareggiati.

Attività

Il Consorzio Hand interviene e lavora in un ampio spettro di attività che possono essere suddivise in 4 settori principali
settore culturale
settore turistico – sportivo e ricreativo
settore grafico e della comunicazione
attività amministrative, logistiche, informatiche, formative

- Gestioni globali in ambito museale e bibliotecario

- Gestione manuale e informatizzata di archivi attuali e storici

- Sportelli di front-office, hostess e segreterie particolari, uffici stampa

- Progettazione e produzione di software web-oriented, siti web e di e-commerce, grafica informatica, fornitura hardware pc e periferiche, sistemi hardware e software per controlli ambientali

- Organizzazione, noleggio attrezzature produzione e gestione eventi culturali

- Telemarketing, sondaggi telefonici, pianificazione e appuntamenti per agenti

- Cartellonistica, striscioni, segnaletica interna ed esterna, scritte per stand, sale mostra e musei, personalizzazioni punti vendita e display

- Mailing, cellofanatura, imbustamento, etichettatura e postalizzazione

- Stampa grandi formati per interno ed esterno; plastificazione e pannellatura stampati

- Progettazione e realizzazione scritte e oggetti 3D in estruso espanso

- Gestione stazioni radiofoniche

- Produzione di stampati di ogni genere, offset e digitali

- Progettazione grafica statica e multimediale, istituzionale e commerciale

- Legatoria industriale e artigianale: restauro, rilegatura tesi di laurea

- Servizi amministrativi: gestione anagrafe canina, servizi di videoscrittura per enti pubblici e privati, trascrizione da nastro magnetico, traduzioni

- Cartotecnica: realizzazione album fotografici ed oggetti in cartonati e carte speciali, confezioni e scatole

- Serigrafia t-shirts e materiale promozionale

- Catering, buffet, cerimonie.

CLIENTI

Il rapporto con l’ente pubblico vuole rappresentare la parte più significativa nell’attività del CONSORZIO offrendo soluzioni per realizzare attività che spesso non sono abituali per il cliente pubblico, soluzioni che vanno dalla creazione e prima attivazione di servizi alla gestione e alle realizzazioni di attività connesse. Il CONSORZIO è però anchei un’occasione - sia per il pubblico che per il privato - di poter usufruire delle competenze del personale, delle capacità organizzative e progettuali per risolvere situazioni che richiedono interventi anche in "outsourcing".

Qui elenchiamo i più importanti per i quali hanno lavorato le nostre cooperative o singolarmente o in consorzio.

Arcidiocesi di Gorizia
Arcidiocesi di Udine Associazione Italiana Biblioteche
Benetton Group S.p.A.
Comune di Caneva
Comune di Cervignano Del Friuli
Comune di Pordenone
Comune di Udine
Diocesi di Concordia-Pordenone
Regione Veneto

Per gli enti e le associazioni sopra elencate abbiamo curato e organizzato specialmente la catalogazione e ordinamento di libri e archivi in genere.

Agenzia Provinciale per l’Energia / Gemona del Friuli
Alpe Adria Energia spa / Udine
Associazione Alice / Udine
Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia / Codroipo
Azienda per i Servizi Sanitari n. 3 Alto Friuli / Gemona del Friuli
Brendolan Prosciutti spa)
Burimec spa / Buttrio
Calcestruzzi Zillo spa / Este (PD)
Casa per l’Europa / Gemona del Friuli
Centro Servizi Volontariato / Pordenone
Chimneys and Refractories International / Cernusco sul Naviglio (MI) - leader mondiale nella costruzione di ciminiere
Circolo culturale Menocchio / Montereale Valcellina (PN)
Clape Friûl dal Mont / Udine
Euroleader soc. cons. a r.l. / Tolmezzo
Eurotech spa / Amaro
FISA spa / Osoppo
Gruppo Pittini / Osoppo
International Adoption / Artegna
Università degli Studi di Udine / Udine

Per gli enti, le associazioni e i gruppi privati qui sopra abbiamo fornito lavori di grafica e stampa nei più diversi formati e tipologie.

Teatro Comunale Giuseppe Verdi - Pordenone
Dedica Festival
Centro Studi Pier Paolo Pasolini Casarsa
Mittelfest
Parco Scientifico dell’Università di Roma
Fattoria Sociale ARCA
Saperi su Roma

Siti per i quali abbiamo curato la grafica, l’interfaccia e lo sviluppo. Di alcuni si fornisce anche il servizio di redazione


Soc. Coop. Sociale
Impresa Sociale
Via dei Brazzà 35 - Plaino
33010 PAGNACCO (UD)

Tel +39 0432 541129
Fax +39 0432 405189
info@consorziohand.com

CF PI RI UD 02549300305
Numero REA UD - 269832
Iscriz. Albo Coop A195686

logo